Penalizzazioni SEO: Individuazione e Soluzione - Corso SEO 2021

Penalizzazioni SEO: Individuazione e Soluzione

Penalizzazioni SEO

Quando si parla di Google updates, molti iniziano ad avere paura, perché, dalle esperienze del passato (Panda, Penguin, Hummingbird etc..), sappiamo che quando l’algoritmo viene modificato considerevolmente, anche i risultati, le posizioni e il traffico subiscono notevoli variazioni.

Capita che un sito, nonostante sia legittimo e non abbia compiuto atti contrari alle linee guida di Google, subisca improvvise perdite di visitatori e non si riprenda, nemmeno dopo alcuni mesi.

In questa sezione, vedremo quali sono i vari tipi di penalizzazione e approfondiremo questo argomento con un esempio reale, che, fortunatamente, sono riuscito a risolvere in breve tempo.

Andremo poi ad analizzare il discorso dei contenuti duplicati, della Google Sandbox e della negative SEO, con i relativi aspetti legali. Termineremo parlando di come fronteggiare le penalizzazioni e affronteremo, infine, il mondo della SEO Black Hat.

Lezioni in questa sezione

Chi è l'autore?

Federico Magni

Benvenuto, sono Federico Magni, SEO Specialist da 10 anni e CEO di SEOProf.

Nella mia carriera ho creato e posizionato su Google oltre 100 siti web, ma oggi condivido tutta la mia esperienza nel corso Metodo SEOProf.

Questo sito usa cookies tecnici e di profilazione di terze parti per migliorare la navigazione. Puoi sempre disabilitare i cookies, ma proseguendo accetti il loro utilizzo. Informativa

x

ASPETTA UN ATTIMO!

[VIDEO] Come aumentare le visite al tuo sito in 30 giorni